Gestione del campo e del terreno agricolo

InPulse si compone di un’articolata suite di sensori intelligenti, denominati Seed, che raccolgono i dati da campi, li trasmettono alle centraline e queste, mediante modem, li inviano immediatamente al data center per l’analisi. Le informazioni, elaborate dalle centraline, sono accessibili tramite la piattaforma InPulse (consultabile anche da laptop e tablet) o strumentazione di bordo.
InPulse permette di gestire da remoto campi agricoli ottimizzando le prestazioni e abbattendo i rischi di danni alle colture. La piattaforma fornisce, inoltre, suggerimenti utili su irrigazione e irrorazione.
Tutto questo è possibile grazie a strumenti integrabili come InStation e InGate: unità di controllo autonome (non richiedono allacciamento elettrico) dotate di sensoristica da posizionare nel terreno per le rilevazioni dei parametri vitali e da sensori meteo. Dati come: umidità del terreno, temperatura dall’aria, velocità del vento soprattutto se comunicati in tempo reale, permettono un intervento rapido ed efficace. L’interfaccia, studiata per una lettura immediata e comprensibile, permette all’utente di accedere a dettagli sulle rilevazioni, selezionare i valori delle soglie e gestire gli allarmi.

Unità principale utilizzata per la misurazione dei dati in campo e indipendente nella raccolta e invio dei dati al portale. Geolocalizzabile.

Unità supplementare per estendere l’area di interesse per la raccolta dei dati sul campo. Raccoglie e invia i dati alla In.Station installata e associata sullo stesso campo.

L’applicazione web intuitiva e veloce accessibile da computer e tablet, sempre a portata di mano. Fornisce una visione completa del campo e approfondimenti completi sugli indicatori più importanti.